HomeDialogandoDal Mondo SanitarioSpace cake più rischiose della marijuana da fumare

Space cake più rischiose della marijuana da fumare

Torte e biscotti a base di marijuana (space cake) possono essere più rischiose della cannabis fumata secondo quanto emerge da un articolo pubblicato sul Canadian Medical Association Journal (Cmaj).

Per il quale i preparati commestibili a base di marijuana comunemente visti come un’alternativa più sicura alla cannabis da fumare o inalare, presentano alcuni rischi che devono essere resi noti, come precisano Jasleen Grewal e Lawrence Loh dell’Università di Toronto, in Canada. Diversamente dalle sostanze che vengono fumate o inalate ed entrano subito in circolo nel sangue, le sostanze ingerite vengono assorbite dopo la digestione e impiegano fino a 3 o 4 ore in più per iniziare a produrre effetti, cosa che può aumentare il rischio di consumo eccessivo.

Inoltre gli effetti durano a lungo, fino a 8 ore in più rispetto alla cannabis inalata e le risposte ai diversi prodotti possono variare molto da individuo a individuo.
I medici, avvertono gli autori, dovrebbero mettere in guardia i pazienti che chiedono informazioni sulla cannabis commestibile in merito al potenziale consumo eccessivo accidentale e agli effetti ritardati e al potenziale di interazioni con altre sostanze come l’alcool, ansiolitici, sonniferi e oppioidi.

(ex Ansa Salute)

Print Friendly, PDF & Email