HomeDialogandoDal Mondo SanitarioIl coronavirus in Italia e nel mondo

Il coronavirus in Italia e nel mondo

Il coronavirus in Italia (YouTrend, 9 gennaio 2021):

Persone vaccinate: 326.649
Attualmente positivi: 572.842
Deceduti: 78.394 (+483)
Dimessi/Guariti: 1.606.630 (+17.040)
Ricoverati: 25.853 (-47) di cui in Terapia Intensiva: 2.593 (+6)
Tamponi: 27.751.635 (+172.119)
Totale casi: 2.257.866 (+19.978, +0,89%)

e nel mondo:

In Cina torna l’epidemia con una seconda ondata: nella provincia dell’Hebei, a nord di Pechino, venerdì 8 gennaio sono stati segnalati 52 nuovi casi con sintomi e 69 asintomatici.

Sembra che la situazione sia ritenuta grave anche dalla Commissione Sanitaria Nazionale.

 

Influenza: ISS, livelli sotto la soglia di base 1,3 milioni sindromi simil-influenzali da inizio sorveglianza

L’influenza continua a rimanere bassa in questa stagione 2020-2021: nessuno dei campioni analizzati nei laboratori della rete Influnet è risultato positivo al virus influenzale.

Tra il 28 dicembre e 3 gennaio l’incidenza delle sindromi simil-influenzali continua a rimanere sotto la soglia basale con 1,4 casi per mille assistiti (contro i 4,9 della scorsa stagione in questa stessa settimana).

Così secondo l’ultimo bollettino pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

In quest’ultima settimana i casi stimati di sindrome simil-influenzale sono stati circa 85.000, per un totale di 1.313.000 dall’inizio della sorveglianza. In tutte le Regioni italiane che hanno attivato la sorveglianza influenzale (le province autonome di Trento e Bolzano non l’hanno ancora fatto a causa dell’emergenza Covid, e così Sardegna, Campania e Calabria) il livello di incidenza delle sindromi simil-influenzali è sotto la soglia basale.

(ex Ansa Salute)

Print Friendly, PDF & Email