HomeArticles Posted by Luca Maria Pedrotti Dell'Acqua (Page 13)
Luca Maria Pedrotti Dell'Acqua / Author

mail4@test.it

Rigor Mortis Con i temp d’la giustissia el birbant la passa liscia. Il paese dei campanelli Divisi si perde, insieme giammai, la colpa comunque è degli altri. Memento Non è che la religione è l’oppio dei popoli. Il punto è che l’oppio è la religione dei popoli (G. K. Chesterton).

Laddove in informatica il termine default indica una scelta operativa adottata dal sistema, in economia la medesima parola è di moda per ammorbidire sotto una veste vagamente specialistica quella che volgarmente si intende come incapacità patrimoniale di un debitore di soddisfare le proprie obbligazioni. L’azienda dei trasporti di Roma Capitale -considerata da taluno sull’orlo del

I migranti sono - mediaticamente parlando - scomparsi dagli schermi in agosto e prendiamo atto che ad onta delle peggiori e più drammatiche previsioni (peraltro basate su dati), i paventati sbarchi si sono quasi fermati: solo 2.859 arrivi nel mese di agosto 2017 contro i 10.366 nel medesimo mese del 2016 (con un decremento di oltre il 70%). Nei giorni di fuoco non solo meteorologico

Rigor Mortis Mele marce anche fra i carabinieri: l’ora de quajòn viene per tutti. Il paese dei campanelli I media negli USA hanno catalogato il letale ciclone Irma al 6 livello d’intensità. Anche se il massimo della scala è il 5 (con venti maggiori di mph 157 e danni come: catastrophic damage will occur). Memento Il libro esige penna, inchiostro e scrivania: ma di solito sono penna, inchiostro e scrivania a esigere il libro. Per questo stiamo tanto male circa i libri (F. Nietzsche, Il viandante e la sua ombra, 133).

La politica all’assalto della scienza, a proposito delle polemiche sui vaccini, comunica al cittadino - che preferisca pensare con la propria testa al di fuori di schemi ideologici artefatti - di essere giunta al raschiamento del barile pur di raggranellare voti nel tentativo di smarcarsi e di acquisire in qualsivoglia modo un po’ di visibilità. I contra si danno pure il cambio: prima gli uni e ora, ripiegati in imbarazzato silenzio i precedenti alfieri che con il tema non hanno raggiunto la sperata fortuna e l’hanno quindi abbandonato, sotto gli altri. La coerenza non è mai considerata una dote, ma -

I semplici assistono, per quanto loro riesce dato che la comunicazione è quella che è, alle vicende della Curia vaticana con le perplessità verosimilmente derivanti da un errore in cui si incappa naturaliter: ritenere che i rapporti fra sacerdoti siano privilegiati rispetto a quelli dei laici comuni ove più facilmente, a differenza dei primi, avrebbe modo di attecchire la gramigna della terra. Forse non sempre è così neanche nell’unica istituzione ancora esistente il cui monarca riferisce solo e direttamente all’Altissimo e non certo nel modo strumentale in cui, nella storia, i potenti sul trono facevano -o cercavano di fare- derivare ad