Apocrifa

È uno spazio che, richiamandosi all’etimologia (nascosto, fuori dall’uso), ospita anche righe non politicamente corrette e (forse) fin errate, quantomeno per la comune opinione pro tempore maggioritaria, nella consapevolezza che lo scambio di idee, in buona fede, non sempre può essere ancorato alle certezze.

Totale articoli: 114

Dopo 30 di latitanza l’hanno trovato a 8 chilometri da casa sua, in un paese di 11.000 anime -che dalle fotografie non sembra neanche particolarmente congestionato dal traffico e dal passeggio- e davanti a dove abitava il suo alter ego con cui condivideva la medesima

Nel messaggio natalizio Urbi et Orbi Francesco papa è stato l’unica persona che abbia rivolto al suo prossimo, e in particolare a chi lo ascoltava, un messaggio augurale comprensibile e non di maniera. Ovviamente in prospettiva cristiana, cioè con riferimento al Natale, e cattolica, cioè universale

Accompagniamo il numero di Natale di quest’anno con una poesia -non fra le più note- di Giovanni Pascoli il quale, non credente nella forma, ha scritto un presepe in totale contrasto con la sua plurisecolare iconografia, sebbene evangelicamente certo più vicino alla realtà

La notizia, come talvolta accade, potrebbe di primo acchito essere considerata proveniente da un racconto di fantascienza per un primo d’aprile di un non meglio precisato anno solare. Ma non è così: essa corrisponde alla realtà (quantomeno mediatica). Un caleidoscopico miliardario

Anche le attività e le connesse fortune (o non fortune) del Sindacato hanno, come molte cose umane misurabili, un andamento tendenzialmente carsico: un po’ ci sono, altre volte appaiono e un po’ non ci sono. Ora è stato proclamato, da numerose sigle autonome, uno sciopero generale

Tacito, vissuto in tempo di tirannide imperiale, individuava l’inizio del declino della libertà a Roma in una legge risalente al tempo del primo principe dopo Cesare pur ancora in qualche modo coesistente con gli ultimi anni della repubblica